Moderati guadagni alla Borsa di New York

venerdì 12 luglio 2019 - 15.46

Lieve aumento per la Borsa di Wall Street, con il Dow Jones che sale dello 0,30% a 27.168,05 punti, proseguendo la serie di tre rialzi consecutivi, iniziata mercoledì scorso. Incolore l'S&P-500, che si posiziona a 3.003,35 punti, sui livelli della vigilia. Consolida le basi precedenti il Nasdaq 100 (+0,16%), come l'S&P 100 (0,2%).

Gli investitori restano in attesa delle future mosse di politica monetaria della Federal Reserve, con il presidente Jerome Powell che ha aperto a un taglio del costo del denaro.

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti beni industriali (+0,55%), beni di consumo secondari (+0,51%) e informatica (+0,47%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto sanitario, che riporta una flessione di -0,85%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Intel (+1,23%), United Health (+1,05%), Walt Disney (+0,84%) e Home Depot (+0,80%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Merck & Co, che ottiene -1,80%.

Pfizer scende dell'1,37%.

Deludente Johnson & Johnson, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Twenty-First Century Fox (+1,74%), Hunt(J.B.)Transport Serv (+1,70%), FOX (+1,54%) e Nvidia (+1,38%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Illumina, che ottiene -14,91%.

Calo deciso per Intuitive Surgical, che segna un -1,97%.

Sotto pressione Amgen, con un forte ribasso dell'1,55%.

Soffre Alexion Pharmaceuticals, che evidenzia una perdita dell'1,16%.

Stampa Chiudi
Teleborsa