Aeroporto di Catania, finanziamento da 25 milioni con garanzia SACE

La società di gestione dell'Aeroporto di Catania ha concordato un finanziamento di 25 milioni di euro nell'ambito del programma Garanzia Italia di SACE. Il finanziamento è stato concesso da Intesa Sanpaolo, UniCredit e Banca Agricola Popolare di Ragusa. L'operazione prevede una durata di 72 mesi, a tassi vantaggiosi, ed è finalizzata a sostenere gli investimenti previsti nel piano industriale dello scalo etneo.
"Nonostante il comparto stia attraversando un periodo di straordinaria criticità dovuto alla pandemia, l'aeroporto mostra importanti segnali di vivacità - afferma l'AD di SAC, Nico Torrisi - Siamo in presenza di una solida struttura patrimoniale e di una posizione finanziaria decisamente positiva, grazie ai rilevanti recenti profitti ed alle determinazioni prudenti dei soci". "L'operazione di finanziamento ci consentirà di pianificare e realizzare al meglio gli importanti programmi di gestione e di investimento", aggiunge.

"Gli aeroporti, come molte altre realtà, sono stati particolarmente colpiti e questa operazione conferma l'impegno di SACE nel supportare tutti i comparti strategici per l'economia siciliana e italiana, consapevoli che presto il settore delle infrastrutture e del trasporto aereo daranno il proprio contributo alla ripartenza", commenta Mario Melillo, Responsabile Segmento Mid Corporate Centro-Sud di SACE.